Slum Drummers

Dal 2012 GRT promuove la riabilitazione e l'inclusione sociale dei bambini piu' vulnerabili e l'empowerment delle famiglie negli slum di Waithaka, Dagoretti, Mlango Kubwa e Mathare nella periferia di Nairobi. 

Questo progetto, implementato da GRT e finanziato dalla Fondazione Alta Mane, vuole migliorare le condizioni di vita dei bambini di strada e supportare l'empowerment e il capacity building degli Slum Drummers CBO, un gruppo musicale nato dalla strada. 

 

Obiettivo:

 

L'obiettivo principale del progetto e' quello di migliorare i servizi essenziali per i bambini di strada e renderli piu' accessibili attraverso il rafforzamento del sistema referenziale e la promozione di training e attivita' di sensibilizzazione per stakeholders che trattano la tematica di protezione dei bambini e per i bambini di strada stessi. 

 

Descrizione delle attivita':

 

Il progetto cerca di promuovere l'inclusione sociale dei bambini piu' vulnerabili attraverso l'arte, usando la musica come primo punto di contatto. A questo proposito, il ruolo degli Slum Drummers e' cambiato nel tempo e da beneficiari del progetto sono diventati partners di GRT, diventando un esempio e un modello positivo per i bambini di strada e negli slums. 

GRT e gli Slum Drummers hanno visitato i bambini di strada ogni settimana, portando a termine attivita' ricreative che hanno permesso ai bambini in difficolta' di aprirsi con gli operatori ed essere indirizzati verso centri di riabilitazione. Lo scopo finale delle azioni implementate e' stato quello di reintegrare i bambini in famiglie in grado di auto-sostenersi in modo tale che venisse loro permesso di continuare la loro educazione. GRT ha poi seguito da vicino le famiglie dei bambini e lavorato con loro per assicurare un'educazione ai bambini e identificare potenziali attivita' per migliorare la situazione economica di ogni famiglia. 

Beneficiari

 

I beneficiari diretti del progetto sono stati 180 bambini di strada, maschi e femmine. Tra questi, 30 hanno beneficiato di cure e supporto psico-sociale, 80 hanno partecipato a workshops tenuti dagli Slum Drummers su attivita' ricreazionali, 20 hanno imparato a suonare la batteria e a costruire strumenti a percussione e 50 hanno ricevuto consulenze peer-to-peer. 

Inoltre, circa 2000 persone sono state sensibilizzate sui diritti dei bambini, sul fenomeno dei bambini di strada e del loro abuso e sui meccanismi di protezione. 

Risultati

 

I risultati ottenuti dall'implementazione di questo progetto sono stati enormi: gli Slum Drummers hanno giocato un ruolo chiave come agenti peer-to-peer nei confronti dei ragazzi di strada, coinvolgendoli costantemente nelle loro attivita'. GRT inoltre, ha rafforzato la collaborazione con le istituzioni governative e il network con organizzazioni partner e altri stakeholders e ha risposto ai bisogni dei bambini in modo sostenibile e a basso costo. 

Inoltre, e' stato sperimentato un approccio partecipativo che ha permesso di coinvolgere le famiglie nel processo di riabilitazione dei loro bambini. 

Fondi


Minori in difficoltà

 

La strada e' un percorso formativo per molti bambini e allo stesso tempo rappresenta un contenitore ampio e fascinoso ma spesso terribile.

Questa e' la realta' dei bambini di strada in Nepal, Romania, Nicaragua, Somalia, ma anche delle grandi citta' europee, con i loro bambini stranieri non accompagnati.

Quello che GRT propone e' un incontro sui diritti e i desideri dei bambini prima ancora che una proposta riabilitativa. 

Kenya

 

Quello dei bambini di strada e' uno dei maggiori problemi a cui il Kenya, e in particolar modo la capitale Nairobi, deve far fronte. I bambini di strada spesso vivono in condizioni inimmaginabili dopo esser scappati dalle loro famiglie o dai loro parenti a causa di violenze subite, di separazioni o morte dei genitori o per le cause piu' disparate e si ritrovano a vivere nelle strade della capitale e a far l'elemosina per poter sopravvivere e far fronte alla fame. 

Dal 2012 GRT sta lavorando con i bambini di strada, cercando di dar loro la possibilita' di migliorare la loro condizione di vita e promuovere la loro riabilitazione e inclusione sociale. 

Slum Drummers e Boresha Maisha, i due principali progetti portati avanti con bambini di strada a Nairobi, hanno entrambi lavorato in questa direzione ottenendo risultati notevoli.