La presenza del GRT in Guatemala è nata attraverso una ricerca sulla Medicina tradizionale e proseguita con un progetto integrato.

Nell’ambito della salute ci siamo posti nell’ottica di lavorare con i terapeuti tradizionali convalidando le pratiche positive e correggendo quelle a rischio, con particolare attenzione al materno infantile. La formazione del personale sanitario tradizionale è avvenuta attraverso lo strumento “ricerca – azione”, che ha fornito dati qualitativi per conoscere il sistema di Assistenza tradizionale. Si è stimolata la creazione di gruppi di terapeuti tradizionali, in un percorso di confronto tra i terapeuti tradizionali stessi. Il progetto si è sviluppato anche organizzando seminari e congressi di informazione sulle medicine tradizionali diretti al personale medico e paramedico. Dopo queste attività si sono tentati integrazioni più puntuali tra i due sistemi arrivando alla elaborazione e diffusione di un documento conclusivo sulle attività di ricerca – azione del settore.

Chi volesse meglio affrontare il discorso della medicina tradizionale in Guatemala può leggere “I saperi illeciti del meticciato – Medicina e tradizioni di cura tra i Maya – K’Iche’ del Guatemala” di Rosalba Piazza ed. Colibrì. Questo testo, uscito a novembre 2006, scritto dalla Cooperante che ha coordinato il nostro progetto in Guatemala: è nato da questa esperienza oltre che dal suo personale intenso percorso.




Alcuni momenti di GRT in Guatemala
Lascia un commento
 
copyright2006
Gruppo per le Relazioni Transculturali - C.F. 80120910155 - Bilancio 2016 | Consiglio direttivo
donato da