Migrazioni Forzate

 

Persone in cammino. Donne, bambini e uomini in movimento, in fuga dalla violenza, dall’incertezza o dall’oblio. GRT è impegnato sia nel luoghi dell’arrivo, cosi come nei luoghi di partenza e di transito. Ascoltiamo, accompagniamo e mediamo nelle comunità umane costruendo spazi di accoglienza diffusa, di riconoscimento dell’altro e di rispetto, fornendo risposte concrete all’immediato e gettando sguardi al futuro. Semi di pace. 

Italia

Le attività che abbiamo realizzato in Italia hanno seguito un percorso parallelo alle attività all’estero. Le tematiche affrontate in questi anni sono le seguenti: 

Attività formative: temi della cooperazione, aggiornamenti professionali, metodologie delle relazioni transculturali. Seminario itinerante di Antropologia, Seminario di studio ”Nuove Frontiere della Cooperazione” in collaborazione con la Fondazione Feltrinelli, Ricerca psicoantropologica sugli extracomunitari africani a Milano, corso mediatori linguistico culturali, corso per insegnanti sulle problematiche dei Nomadi. Corso di sostegno ai genitori della scuola dell’obbligo di un quartiere di Milano, Corso su cultura, arte e problematiche sociali con la Cooperativa Percorsi di Rho. 

Attività di confronto culturale: incontri con poeti, scrittori, politici, uomini e donne impegnati nella società civile. Centro sociale Garibaldi: presentazione alla cittadinanza delle etnie di minoranza, la loro storia, la loro cultura, le loro problematiche migratorie e le loro vicende nei Paesi di origine. 

Messa a disposizione delle competenze culturali e tecniche per migliorare i Servizi esistenti sul territorio in favore degli stranieri in difficoltà: collaborazione con associazioni e cooperative milanesi, servizi psichiatrici, associazioni di extracomunitari. 

In particolare nella zona 2 di Milano, abbiamo collaborato con i CAG pubblici e privati della zona, offrendo ai ragazzi attività capaci di far emergere desideri di percorsi espressivi e potenzialità utili alla loro evoluzione ed autonomia. In questo percorso ha iniziato a svilupparsi all’interno del GRT la sezione giovanile Tutti sopra un cielo - TS1C, che ha significativamente partecipato al Progetto "Incontrati quasi per caso" contribuito dalla Fondazione Alta Mane Italia, dalla Chiesa Evangelica Valdese OPM e da Privati (ditta Spal Automotive), progetto in consorzio con Parada Italia.

Sempre nell’ambito di questo progetto abbiamo iniziato un percorso con i ROM e SINTI di Milano, in collaborazione con la consulta. Siamo stati intensamente presenti con i bambini e adolescenti del campo di Via S. Dionigi, attraverso attività creative.