Minori in difficoltà

 

La strada e' un percorso formativo per molti bambini e allo stesso tempo rappresenta un contenitore ampio e fascinoso ma spesso terribile.

Questa e' la realta' dei bambini di strada in Nepal, Romania, Nicaragua, Somalia, ma anche delle grandi citta' europee, con i loro bambini stranieri non accompagnati.

Quello che GRT propone e' un incontro sui diritti e i desideri dei bambini prima ancora che una proposta riabilitativa. 

Somalia

 

Nella Somalia sud-centrale, in Somaliland e in Puntland decenni di guerra civile e instabilita' socio-politica hanno destabilizzato la salute mentale di intere comunita' e la capacita' delle persone di far fronte a situazioni di particolare stress emotivo e psicologico e' notevolemente diminuita. Come conseguenza di cio', i casi di persone malate di mente sono aumentati a dismisura arrivando a fare della Somalia uno dei paesi con il piu' alto tasso di persone colpite da malattie mentali nel mondo intero. 

Nella tradizione Somala le persone con malattie mentali sono da sempre oggetto di discriminazione, isolamento sociale e stigmatizzazione oltreché soggette ad incatenamento per impedir loro di muoversi o scappare. 

Tuttavia, nonostante la situazione preoccupante, la salute mentale continua a rimanere un tema totalmente trascurato in tutto il territorio Somalo. Le questioni inerenti la salute mentale non sono quasi mai una priorita' delle autorita' locali e l'investimento delle agenzie umanitarie sulla questione risulta estremamente basso, lasciando di conseguenza le organizzazioni locali incapaci di far fronte alla situazione e con poche risorse a disposizione. Questa situazione ha cosi creato una condizione per la quale la cura delle persone con disabilita' mentale e' interamente affidata alle loro famiglie o ai curatori tradizionali. 

In questo contesto GRT ha portato avanti diversi progetti allo scopo di aiutare le persona con problemi di salute mentale e le loro famiglie, oltreché favorire lo sviluppo di migliori centri di salute mentale e istituzioni.