Guatemala

 

In Guatemala, secondo il concetto Maya che si ritrova nell'attuale medicina tradizionale, le malattie si distinguono in malattie "naturali e "soprannaturali" e infermita' causate dagli "dei della terra" o "del mondo inferiore". Il "curandero" e' la persona che cura tali malattie e generalmente diventa tale in seguito ad un sogno e tanto piu' sogna quando piu' diventa sapiente. 

In questo contesto, nel 1988, GRT ha cominciato ad operare in questo Paese portando avanti una ricerca sulla medicina tradizionale finanziata dall'Unione Europea e realizzata presso una comunita' Maya K'Iche' in Totonicapan. 

In seguito GRT ha concluso numerosi progetti che riguardano sia la medicina tradizionale sia le minoranze etniche presenti sul territorio e ha raggiunto risultati importanti nell'ambito della salute, in quello dell'educazione e nella produzione locale attraverso progetti di microcredito.